Dimissioni

Le dimissioni sono un atto volontario, riconosciuto nel diritto del lavoro italiano, attraverso il quale un lavoratore dipendente decide di chiudere, in maniera unilaterale, il contratto di lavoro che lo lega al datore di lavoro.

Dallo scorso 12 Marzo 2016 le dimissioni devono essere comunicate esclusivamente online, è entrata infatti in vigore un’altra delle procedure previste dal Jobs Act, la riforma del lavoro del Governo Renzi.

Con le dimissioni online si vuole snellire la procedura di gestione delle stesse andando a colpire duramente la pratica, illegale, delle dimissioni in bianco, meccanismo per il quale neoassunti e soprattutto le donne firmano una lettera di dimissioni senza data che il datore di lavoro può usare in qualsiasi momento, per esempio in caso di maternità.

Le dimissioni volontarie o meno che siano necessita di un tempo di preavviso che varia a seconda del contratto in essere e dal livello di inquadramento del lavoratore.

Tutto quello che devi sapere sul come comunicare dimissioni, risoluzione o revoca del rapporto lavorativo, novità e approfondimenti per seguire in maniera corretta la procedura di comunicazione al datore di lavoro e all’azienda.

Tutti gli articoli

Dimissioni telematiche: cosa c’è da sapere

Chiarimenti e risposte ai principali dubbi in tema di trasmissione telematica delle dimissioni volontarie e della risoluzione consensuale dei rapporti di lavoro. => VAI ALLO SPECIALE DIMISSIONI SU PMI.IT