decreto sviluppo

Decreto Sviluppo con fiducia: gli emendamenti approvati

Posta la fiducia sul Ddl di conversione del Decreto Sviluppo dopo l’approvazione degli emendamenti: novità in Edilizia su bonus per riqualificazione energetica e urbana, appalti e sportello unico ma anche su partite IVA e riforma del lavoro.

IVA per cassa: emendamento nel Decreto Sviluppo

Emendamento al Decreto Sviluppo propone di innalzare il tetto di fatturato delle imprese che possono esercitare l’IVA per cassa: si propone anche di eliminare il limite di un anno per l’esigibilità dell’imposta e di limitare il fatturato alle operazioni in esame.

Decreto Sviluppo: nuova giustizia per le imprese

La novità principale contenuta nel Dl Sviluppo in materia di giustizia per le imprese riguarda il concordato preventivo: basta la domanda di ammissione per avere le protezioni della legge fallimentare e proseguire l’attività. Tempi della giustizia: sei anni per il processo civile, tetti di indennizzo per tempi più lunghi.

DL Sviluppo: il credito d’imposta sulle nuove assunzioni

Come funziona il nuovo credito d’imposta sulle assunzioni a tempo indeterminato di personale altamente qualificato introdotto con il Decreto Sviluppo: i requisiti, l’istanza di richiesta, il trattamento contabile, i vincoli per non perdere il beneficio.

Riqualificazione energetica: bocciate le nuove detrazioni

Nel Decreto Sviluppo riqualificazione energetica e ristrutturazioni con aliquota unica al 50%: imprese e sindacati bocciano la scelta di non incentivare le scelte di efficientamento e lo svincolo da ogni adempimento ambientale.

Srl semplificate: cosa cambia con il Decreto Sviluppo

Srl semplificate anche sopra i 35 anni nel Decreto Sviluppo, che introduce novità per l’avvio di società a responsabilità limitata a un euro: regolamenti attuativi, esenzione da imposta di bollo, rimborsi per spese notarili, requisiti e obbligo di accantonamento utili.

Riforma Professioni: lo schema del Governo

Governo approva schema di Riforma delle Professioni: novità su tirocinio, formazione e assicurazione obbligatoria, mentre il Dl Sviluppo ripristina le tariffe professionali di architetti e ingegneri nelle gare d’appalto.