Articolo 18 Statuto dei Lavoratori

Riforma Lavoro: reintegro per licenziamenti illegittimi

Novità al vaglio del Governo su riforma dell’articolo 18 e licenziamenti per motivi economici: tentativo di conciliazione obbligatoria e onere della prova per il dipendente che nel fare ricorso individui motivo discriminatorio o disciplinare, altrimenti nessuna speranza di reintegro.

Articolo 18: contrario il 63% degli Italiani

Un sondaggio Demopolis enumera le perplessità degli Italiani sulla revisione dell’articolo 18 ed i pro (focus su apprendistato e stabilizzazione dei precari) e contro (rischio licenziamenti facili) della riforma del lavoro.

Licenziamenti, Italia VS gli altri Paesi nel mondo

In quasi tutti i Paesi europei sono possibili i licenziamenti economici e altre forme di licenziamento individuale. Sempre vietati quelli discriminatori. Il modello tedesco, e la flexicurity danese. Ma anche gli Usa e la Cina.

Riforma del lavoro Monti-Fornero, cosa cambia

Le novità della riforma del lavoro: articolo 18, reintegro solo per licenziamento discriminatorio, anche sotto i 15 dipendenti; contratti a termine; occupazione femminile; congedo di paternità; partite IVA; ammortizzatori sociali; Aspi.

Lavoro: riforma in cerca di intese

Vertice Rete Imprese Italia con il ministro Fornero sul costo del lavoro per le aziende in vista del tavolo governativo del 20 marzo alla presenza del premier: sindacati ancora divisi, mentre la Fiom propone lo sciopero.