Articolo 18 Statuto dei Lavoratori

Lavoro

Lavoro: riforma in cerca di intese

Vertice Rete Imprese Italia con il ministro Fornero sul costo del lavoro per le aziende in vista del tavolo governativo del 20 marzo alla presenza del premier: sindacati ancora divisi, mentre la Fiom propone lo sciopero.

lavoratori

Riforma del lavoro: sul tavolo articolo18 e costi PMI

Le PMI rischiano di pagare il prezzo più salato della riforma del lavoro, con un costo di 1,2 miliardi per la nuova Aspi: verso uno slittamento delle scadenze per il dibattito su ammortizzatori e articolo 18.

Riforma del lavoro: accordo in settimana

Tutti ottimisti sull’accordo entro il 23 marzo per la riforma del lavoro al termine degli incontri del governo con sindacati e imprese: i nodi restano articolo 18 e i costi per imprese e PMI su contratti e ammortizzatori.

Lavoro

Riforma del Lavoro in una Italia in recessione

Riforma del Lavoro oltre l’articolo 18, per non trascurare temi importanti come il riordino degli ammortizzatori sociali e della cassa integrazione, soprattutto dopo che la UE ha confermato la recessione in Italia per il 2012.

Elsa Fornero

Riforma del Lavoro: tra posto fisso e competitività

Dopo il tam tam mediatico su “monotonia del posto fisso” e “giovani mammoni”, inizia un nuovo giro di colloqui sulla riforma del lavoro, con spiragli di intesa sull’articolo 18 e non solo, per ridisegnare il mercato del italiano, fra i meno competitivi del mondo.

Elsa Fornero ministro del Welfare nel Governo Monti

La riforma del Lavoro Fornero

Riforma del Lavoro: contratto unico di ingresso triennale prima dell’indeterminato, salario minimo garantito per tutti e più ammortizzatori sociali: l’impianto della riforma Fornero.

Riforma del lavoro

Mercato del lavoro verso la riforma

Contratti di inserimento, flessibilità, ammortizzatori sociali, relazioni industriali: sulla riforma del lavoro le richieste delle Pmi, la posizione di Cgil, Cisl e Uil con la loro proposta unitaria. La prossima settimana l’agenda del Governo.

Statuto Lavoratori

Diritto del Lavoro: riforma per l’Articolo 18

Riforma del lavoro e articolo 18: Fornero preannuncia che non verrà cancellato ma modificato a tutela dei neo-assunti, Monti spiega che non si possono accettare veti perchè la priorità è l’Europa.