Accordo Basilea 3

Il Basilea 3 è un accordo del Dicembre 2010 con il quale il Comitato di Basilea per la supervisione bancaria ha disposto una serie di nuove regole finalizzare a migliorare la stabilità del sistema bancario.
Dette regole sono state convenute dai governatori delle banche centrali e dai presidenti delle autorità di vigilanza degli stati membri, la loro approvazione è avvenuta al G20 di Seoul.

Le novità introdotte vanno a integrare, e in alcuni casi sostituire, sia l’accordo Basilea 1 del 1988 che il Basilea 2 in vigore dal 2008.

Quali i possibili effetti dell’adozione del Basilea 3 sull’economia reale, le polemiche, i pareri favorevoli e contrari, analisi e ricerche.

Tutti gli articoli

Basilea: meno vincoli per le banche

Un nuovo passo avanti verso l’effettiva implementazione di Basilea III: i dettagli dell’accordo raggiunto tra i governatori delle banche centrali.

Basilea 3: approvate tutele per PMI

Basilea 3: l’Ecofin approva le regole per incorporare nella legislazione degli Stati Membri i nuovi principi contabili, e introduce con il pacchetto CRD IV la ponderazione del rischio a tutela delle PMI.