La Polizia di Stato è online per il cittadino

di Manuela De Antonis

scritto il

Buona capacità comunicativa e un livello elevato di interattività: queste le caratteristiche che hanno portato il sito della Polizia di stato a distinguersi tra gli esempi di buone pratiche della PA e a ottenere vari riconoscimenti

Sempre grazie a questo “sito appendice”, il portale della Polizia di stato ha ottenuto negli anni diversi riconoscimenti come ottimo esempio di comunicazione e servizio pubblico ai cittadini: ha ricevuto il Premio “E-Gov” al Salone delle Autonomie Locali Euro PA di Rimini, nel 2005 e nel 2006; ha vinto la quarta edizione degli European e-government Awards nel 2007, premio dedicato ai siti web in grado di migliorare il rapporto tra istituzioni e cittadini (riconoscimento per il quale erano in concorso 311 Pubbliche Amministrazioni di tutti gli stati europei, e per l’assegnazione del quale è stato richiesto il voto dei cittadini dell’Unione); è stato riconosciuto, recentemente, come sito di eccellenza all’interno della ricerca che ogni anno svolge l’Università di Udine sui siti web della Pubblica Amministrazione per individuare pregi e difetti dei portali italiani e stranieri.

La valutazione espressa nella ricerca indica che: «il giudizio non può che confermarsi su standard di eccellenza. Il portale rappresenta ormai una vera risorsa al servizio del cittadino. Uno strumento tecnologicamente complesso ma di facile utilizzo e aperto a tutte le categorie di utenti». Promosso con cinque ‘@’, per il quarto anno consecutivo, il sito ha confermato ancora una volta la qualità di un impegno costante nel migliorare e arricchire contenuti e funzionalità al servizio della popolazione.

Infatti, anche l’informazione e la comunicazione rispondono alle esigenze della gente in quanto offrono servizi che possono soddisfare necessità non solo burocratiche ma anche per la prevenzione di alcuni reati consultando i consigli presenti nelle varie sezioni. I vari riconoscimenti ottenuti dal sito nel corso degli anni a livello nazionale e internazionale evidenziano che non solo il design e la fantasia sono criteri di valutazione, ma anche la realizzazione di progetti di comunicazione in grado di rendere efficace un servizio per i cittadini.

I Video di PMI

I Gruppi saranno il futuro di Facebook?