“Comunicare COMpartecipazione”, l’E-gov spiegato ai cittadini

di Chiara Bolognini

scritto il

Il progetto di comunicazione del Comune di Ferrara utilizza una metodologia totalmente innovativa che integra l'uso delle nuove tecnologie con eventi culturali, laboratori esperienziali e tecniche di coinvolgimento attivo. Avviati 2 progetti di riuso

I risultati non si sono fatti attendere ed è stata davvero straordinaria la capacità di coinvolgere in modo attivo diversi soggetti del territorio, in così poco tempo, con:

  • eventi culturali, artistici e formativi per presentare il progetto utilizzando diverse forme d’arte (ConTRIBUTI al benessere; Lib&ri Tutti; Il gioco del calcio come espressione d’arte; Il mondo dei Celti… la fantasia e la storia; Ricordo di Enrico Fermi; Terre & Clima; Terra…Magia di vita);
  • laboratori esperienziali su Mito, Memoria, Scienza, Media e Teatro per produrre con tre Scuole e l’Università di Ferrara (una scuola elementare, una media, il Liceo Scientifico e il CARID) materiali pubblicati sul sito e per contribuire alla realizzazione d’eventi (Il Grande Frattale, 3 serate) sulle metafore dei temi portanti del progetto;
  • coinvolgimento attivo di associazioni onlus, cooperative sociali, istituti scolastici e università per diffondere la filosofia del progetto (Conflitto, Armonia…Pace – Un viaggio avventuroso, 3 serate con l’Associazione Psicologi Ferraresi).

Gli sviluppi successivi

Come ci spiega Rosa Fogli il progetto è cresciuto rapidamente grazie al coinvolgimento e all’impegno di partner importanti: «Sulla base dell’esperienza fatta e della disponibilità offertaci da parte del Dirigente Scolastico e degli Insegnanti del Liceo Scientifico di Ferrara, oltre che dei Responsabili dei Progetti di e-government SIGMA TER e PEOPLE, Comunicare COMpartecipazione è cresciuto ampliando il numero dei servizi oggetto della comunicazione e utilizzando la Piattaforma Think per la raccolta del materiale».

I temi portanti che sono stati veicolati in questa seconda fase sono stati “Equità fiscale” e “Semplificazione” e sono state utilizzate per lo scopo le metafore Ordine-Caos-Memoria:

  • Equità Fiscale (Ordine e Caos)
    Per trasmettere da Amministrazione a Scuola come con i servizi realizzati si possa passare dal caos delle Banche Dati Territoriali e Fiscali all’ordine delle stesse per il raggiungimento dell’EQUITA’ FISCALE e come attraverso lo strumento del Bilancio Sociale sia possibile leggere il buon uso degli stessi;
  • Semplificazione (Memoria)
    Per trasmettere da Amministrazione a Scuola come la semplificazione degli iter burocratici possa agevolare i cittadini e le attività nel disbrigo delle proprie pratiche amministrative. La metodologia e i risultati: un modello flessibile e riusabile.

I risultati raggiunti dalla metodologia di Comunicare COMpartecipazione sono:

  • Usabilità. Il sito di progetto consente di usare le esperienze già collaudate facendole proprie;
  • Riusabilità. Il sito di progetto consente di riusare le esperienze già collaudate, integrarle nel proprio contesto organizzativo per poi proporne di nuove da usare e riusare;
  • Flessibilità. L’impostazione del metodo consente di essere semplicemente considerato un punto di partenza per far nascere nuove esperienze di comunicazione attiva.

La metodologia è stata riconosciuta come un’esperienza di eccellenza da parte dei referenti del Progetto di Riuso RIDER (Riuso Integrato dell’Emilia Romagna), e ciò consentirà di:

  • avere una ricaduta positiva in termini di ricerca di sponsorizzazioni che consentirà di offrire più servizi alla città in economia di costi;
  • avere una maggior visibilità per l’ente ed una conseguente apertura verso nuove realtà, con l’attivazione di scambi tra Amministrazioni e Scuole anche tramite collaborazioni qualificate.

Sono in programmazione la realizzazione di eventi formativi esperienziali per trasmettere la potenzialità del metodo; inoltre sono in corso contatti con Scuole di Roma e Firenze, per avviare una sperimentazione attiva e interregionale della metodologia adottata nel progetto Comunicare COMpartecipazione.

I Video di PMI