eGovernment Awards 2007

di Stefano Gorla

scritto il

Affidabilità, produttività e servizi personalizzati: questo il ruolo della tecnologia nella Pubblica Amministrazione europea come emerso all'ultima conferenza di Lisbona

CATEGORIA C. Impatto sociale: servizi inclusivi o interoperabili volti a migliorare il contesto sociale e il processo di coesione sociale.
VINCITORE. Besancon.clic: proposto dalla Città di Besançon, Francia.
Besançon ha riciclato pc donati da alcune aziende: dopo la fase di rigenerazione affidata a lavoratori disabili, sono stati consegnati a scuole primarie, ospedali , case per anziani e fondazioni scolastiche del Senegal. Gli obiettivi raggiunti sono molteplici : eGovernment, lotta al digital divide, sviluppo sostenibile.

CATEGORIA D. Efficienza amministrativa: il risparmio dei costi attraverso l’introduzione di innovazioni o la riorganizzazione dei servizi.
VINCITORE. DVDV: “German Administration Services Directory” proposto dal portale BIT del governo federale tedesco.
DVDV è un service directory che supporta il lavoro cooperativo dei servizi pubblici on line. Il servizio elenca agenzie e providers con i loro rispettivi servizi. Il risparmio sui costi è derivato dall’affrontare e risolvere il problema dell’interoperabilità con la possibilità per un sistema di protocollo informatico ricevente di una certa amministrazione di trattare automaticamente le informazioni trasmesse dal sistema di protocollo informatico mittente di un’altra amministrazione al fine di automatizzare le attività e i processi sottostanti.

Alle quattro categorie si è aggiunto il premio del pubblico, denominato “The most inspiring practice”, assegnato da una votazione degli internauti registrati al portale ePractice. Il premio è stato vinto dal progetto italiano OLPS: “On line Police Station” proposto dalla Polizia di Stato, che riproduce virtualmente un Commissariato di Polizia, dove il cittadino può dialogare e ricevere informazioni dalla Polizia.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale