Scrivanie per ufficio in legno: quando sono adatte

di Redazione PMI.it

scritto il

L’acquisto di una scrivania in legno per l’ufficio rappresenta una scelta di stile senza rinunciare alla funzionalità: modelli a confronto.

Legno, vetro, metallo. I materiali che compongono la scrivania possono essere svariati, spesso usati contemporaneamente per dare vita a un tavolo da lavoro unico e dal design sofisticato. La scelta del legno può sembrare scontata, spesso sinonimo di stile classico e retrò che sembra non essere adatta per arredare gli uffici più moderni. In realtà, una scrivania in legno è sempre un must ed è possibile trasformare questo supporto in un supporto caratterizzato da funzionalità e innovazione allo stesso tempo.

=> Scrivanie ufficio fra design ed eleganza, come scegliere

Scrivanie in legno: vantaggi

Esistono diverse tipologie di scrivanie in legno, da quello grezzo a quello massello levigato. La scelta deve basarsi sulla funzionalità e sulle esigenze di lavoro, valutando se la scrivania serve per lavorare al pc o per la preparazione di progetti e disegni professionali. In ogni caso, anche nell’ufficio più moderno, una scrivania in legno può essere modernizzata e valorizzata soprattutto se si opta per uno stile vintage.

Stile classico e moderno a confronto

La scrivania in legno può declinarsi in modelli differenti, classici e moderni, che possono essere rappresentati dalle proposte che seguono:

Scrivania in legno massello

La scrivania in legno massello vanta uno stile classico senta tuttavia rinunciare alle funzionalità principali, come la presenza di cassetto estraibile per la tastiera e di apposito vano per il “Case” verticale del pc fisso. Sono anche presenti tre cassetti laterali.

Il tavolo è rifinito in noce lucido e misura cm 130 x 75 x 81.

Punti di forza: la scrivania viene consegnata già montata e rappresenta un connubio perfetto tra funzionalità e stile classico.

Prezzo: il costo è pari a 349 euro circa. => Acquista su Amazon

Scrivania in quercia bianca

La scrivania in quercia bianca presenta un design moderno ed essenziale, dotata di un piano di lavoro e di due ripiani laterali aperti.

È presente un pannello spesso 15 millimetri, mentre la scrivania misura complessivamente cm 120 x 60 x 75.

Punti di forza: la scrivania si adatta a qualsiasi tipo di arredamento ed è perfetta per coloro che lavorano abitualmente con il laptop. È un modello facile da assemblare.

Prezzo: il costo è pari a 85 euro circa. => Acquista su Amazon

Consigli per la scelta

La scelta tra i due modelli proposti e, più in generale, tra tipologie di scrivanie differenti, deve essere dettata non solo dai gusti personali ma anche dalle esigenze di lavoro: un fondamentale criterio di scelta, ad esempio, riguarda il proprio metodo di lavoro e l’utilizzo di un pc fisso o di un computer portatile. A tal proposito, è sempre importante accertarsi che l’altezza del piano di lavoro sia corretta in modo da poter utilizzare la tastiera senza affaticare la schiena o rischiare danni causati da una postura sbagliata.