Tratto dallo speciale:

Precompilata: integrazione con accertamento

di Redazione PMI.it

È previsto sempre il controllo formale sui dati che l’Agenzia delle Entrate indica nel prospetto separato della dichiarazione precompilata.

In fase di presentazione del 730 precompilato, la dichiarazione è sempre soggetta al controllo formale se l’Agenzia delle Entrate ha indicato alcuni dati solo nel foglio informativo, richiedendo una verifica da parte del contribuente.

Il Fisco, rispondendo alla domanda di un contribuente, ha infatti sottolineato che la dichiarazione precompilata non può ritenersi accettata senza modifiche se si riportano i dati che l’Agenzia delle Entrate ha indicato solo nel foglio informativo.

Questo perché l’esclusione dal controllo formale riguarda solo gli oneri riportati nella dichiarazione precompilata, in quanto forniti alle Entrate da soggetti terzi.

Il Fisco, infatti, non riporta direttamente in dichiarazione ma solo nel prospetto separato i dati per i quali ritiene necessaria una verifica da parte del contribuente.