Tratto dallo speciale:

Epson FP-81II e FP-90III: funzioni, prestazioni e prezzo

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Le stampanti fiscali di casa Epson per facilitare la creazione, la stampa e l’archiviazione di scontrini a norma di legge.

La stampante fiscale è una risorsa indispensabile per ciascun punto vendita, un dispositivo che deve garantire efficienza e flessibilità per andare incontro a tutte le esigenze del mercato retail. Le stampanti fiscali, infatti, permettono di emettere documenti fiscali in modo rapido e automatico, creando report fiscali e scontrini di vendita a norma.

Epson ha ideato una rosa di stampanti ad hoc per emettere scontrini fiscali in formato cartaceo e digitale, rendendo possibile l’archiviazione in conformità alle modalità definite dalla legge e offrendo ai commercianti un servizio personalizzabile e innovativo. Gli esercenti, infatti, possono utilizzare gli scontrini fiscali digitali sia come garanzia dei prodotti venduti ma anche per ottenere la detrazione fiscale in fase di dichiarazione dei redditi.

=> Stampanti InkJet: indagine Epson, dati e scenari

Stampanti fiscali Epson

La gamma di stampanti fiscali Epson è pensata per facilitare la gestione degli scontrini da parte degli esercenti, in totale conformità con le regolamentazioni fiscali italiane.  È possibile scegliere tra due modelli innovativi altamente performanti:

Stampante Epson FP-81II

La stampante fiscale Epson FP-81II è progettata per facilitare il più possibile la creazione di rapporti fiscali e la stampa di scontrini. È dotata di un processore fiscale veloce da 400 MHz, garantendo una stampa ad alta velocità e permettendo connettività seriale/USB. Il database della stampante può contenere fino a 10 anni di dati fiscali e fino a 20.000 codici PLU.

Pro e contro: punti di forza della stampante fiscale sono l’elaborazione rapida e la stampa veloce, che raggiunge i 150 mm/s. Vanta anche una notevole flessibilità di supporti cartacei, con dimensioni pari a 80/60/58 mm. È anche presente una taglierina automatica integrata.

Prezzo: il costo della stampante fiscale Epson FP-81II si aggira intorno ai 1050 euro. => Acquista su Amazon

Stampante Epson FP-90III

La stampante fiscale Epson FP-90III vanta innovative funzionalità di rete. È progettata per facilitare il più possibile la creazione di rapporti fiscali e la stampa di scontrini. È dotata di un processore fiscale da 400 MHz, utile per permettere la produzione in breve tempo anche di rapporti fiscali di grandi dimensioni. Anche il database di questa stampante può contenere fino a 10 anni di dati fiscali e fino a 20.000 codici PLU. Questa stampante è in grado di ricevere comandi XML da applicazioni web e può comunicare direttamente con browser che supportano il protocollo HTML 5, come Chrome. Il server web interno e la memoria da 8 MB consentono di utilizzare applicazioni web per specifiche funzioni POS.

Pro e contro: la stampante fiscale Epson FP-90III, oltre a vantare un processore veloce, connettività LAN, e funzionalità di rete ed email, si caratterizza per una velocità di stampa che raggiunge i 260 mm/s. Anche in questo caso, il costo è abbastanza impegnativo.

Prezzo: il prezzo della stampante Epson FP-90III è pari a 1450 euro circa. => Acquista su Amazon

PMI.it consiglia

Entrambe le stampanti fiscali di casa Epson rappresentano risorse digitali altamente performanti, tuttavia è la stampante Epson FP-90III a vantare una velocità di stampa superiore e, soprattutto, garantisce funzionalità server e Web innovative consentendo anche l’esportazione dei documenti fiscali via email.