Visite fiscali: cosa è cambiato

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Maria R. chiede

Sono una dipendente pubblica. Vorrei sapere se dal primo settembre, in base alla nuova normativa, le fasce orarie di reperibilità sono state cambiate o sono rimaste tali, ovvero 9-13 e 15-18.

Barbara Weisz risponde

Le fasce orarie di reperibilità sono rimaste invariate, mentre dal primo settembre è scattato il via libera al Polo Unicovisite fiscali, per cui la gestione è dell’INPS anche per i dipendenti pubblici. Dal punto di vista pratico, ci sono una serie di novità che rendono più veloce il sistema e più selettive le visite, descritte nella circolare INPS del 9 agosto 2017.

=>Visite fiscali per malattia anche nei festivi

Il riferimento normativo è il decreto legislativo 75/2017, attuativo della riforma della pubblica amministrazione, che prevede anche di uniformare gli orari di reperibilità del pubblico e del privato, ma per il momento questa parte non è operativa. Di conseguenza la reperibilità per i dipendenti pubblici resta quella da lei indicata: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

=> Orari visite fiscali

Le nuove regole prevedono, in chiave anti furbetti del cartellino, anche la possibilità di inviare la visita per due volte nella stessa giornata.