Sussidio integrativo alla mobilità

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Luisa B. chiede

Sono una ex dipendente Ethiopian Airlines con sussidio di mobilità ordinaria da gennaio 2016 ma senza l’integrazione del fondo straordinario del Trasporto Aereo. La questione non si è mai risolta nonostante visite a patronati e sindacati. Potrebbe indicarmi l’iter da seguire?

Barbara Weisz risponde

In realtà è l’azienda che dovrebbe iscriversi al Fondo per l’integrazione salariale presentando all’INPS la domanda per l’accesso alle prestazioni. Immagino che lei si sia già rivolto a Ethiopian Airlines chiedendo delucidazioni in materia: nel caso in cui non l’abbia fatto, direi che questo è il primo tentativo da fare.

=> Fondo di integrazione salariale: la domanda INPS

In secondo luogo, la strada migliore è rivolgersi a un sindacato. Lei ha già effettuato tentativi in questo senso senza successo, magari provi rivolgendosi a rappresentanze diverse da quelle con cui ha tentato fino ad ora. Sarebbe anche utile sapere per quale motivo la Cgil e i patronati a cui lei si è fino ad ora rivolto non hanno fornito risposte soddisfacenti.