Scuola, cumulo contributi pensione

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Cristina chiede

Sono docente di scuola primaria​,​ di ruolo dall’01-09-2016, sul servizio prestato presso una scuola parificata dall’1-9-2001 al 31-08-2016​ ​devo chiedere il riscatto e/o il computo oppure la Legge 29/79 o se è già utile ex-se?

Barbara Weisz risponde
Mi pare di capire che i contributi da lei versati negli anni dal 2001 al 2016 siano confluiti in un istituto previdenziale diverso da quello attuale. In questo caso, lei ha diverse possibilità: totalizzazione, ricongiunzione onerosa, oppure cumulo.

La ricongiunzione onerosa (legge 29/79, che lei cita), ha un costo, che le viene quantificato dall’istituto previdenziale nel momento in cui fa domanda. Il vantaggio è che i contributi confluiscono tutti nell’istituto previdenziale che alla fine pagherà la pensione, che quindi verrà calcolata con le regole di quest’ultimo.

La totalizzazione e il cumulo, invece, sono gratuiti, ma alla fine la pensione è calcolata pro quota in base alle regole di ciascuno degli enti previdenziali a cui lei ha versato contributi. La totalizzazione prevede che in ogni caso la pensione sia calcola interamente con il sistema contributivo (a meno che lei non abbia maturato un diritto autonomo a pensione in una delle gestioni interessate, ma non mi sembra il suo caso).

Il cumulo, invece prevede la possibilità del calcolo retributivo, sempre pro quota: non credo sia il suo caso, però, perché il calcolo retributivo si applica solo ai contributi versati fino al 1995, ma non mi pare che lei ne abbia. Tenga presente che in base alle novità introdotte dalla Riforma Pensioni inserita in Legge di Bilancio 2017, il cumulo consente di raggiungere anche la pensione anticipata (non solo quella di vecchiaia, come era previsto dalle precedenti regole).