RITA: requisiti anagrafici 2018

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Matteo chiede:

Secondo l’ INPS dovrei andare in pensione di vecchiaia a marzo 2024, quindi la RITA scatterebbe 5 anni a marzo 2019. Ma leggo che quest’ anno si va in pensione con 66 anni e 7 mesi quindi avrei diritto alla RITA tra un mese. Corretto?

La RITA è accessibile quando mancano cinque anni dalla pensione, quindi lei deve calcolare l’età in cui lei raggiungerà il diritto a pensione e non il requisito necessario per ritirarsi quest’anno.

Il requisito di 66 anni e sette mesi è valido per la pensione 2018 ma dal 2019 scatteranno gli adeguamenti alle aspettative di vita, aggiungendo cinque mesi all’età pensionabile. Nel 2021 ci sarà poi un nuovo scatto.

La legge non prevede che i cinque anni si calcolino in base al requisito dell’anno in cui si richiede la RITA ma di quello in cui si matura la propria pensione.

 

Risposta di Barbara Weisz

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Cerca tra quelle pubblicate oppure

Chiedi all'esperto