Riscatto titoli musicali per la pensione Quota 100

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Bogdan chiede

Per raggiungere la pensione con la Quota 100 dovrei riscattare il titolo ottenuto al Conservatorio. A chi devo rivolgere la domanda? Cosa devo presentare come documentazione?

Barbara Weisz risponde

La domanda di riscatto laurea o altri titoli di studio va presentata comunque all’INPS: è disponibile specifica procedura sul portale dell’istituto previdenziale, a cui si accedere tramite credenziali (ad esempio, SPID). La procedura cambia a seconda della situazione del richiedente nel momento della presentazione (occupati o inoccupati).

In ogni caso, fra i documenti necessari c’è il certificato di laurea (o del titolo da riscattare) che si può sostituire anche con una dichiarazione sostituiva, assieme documenti di identità. Bisogna poi inserire una serie di dati: titolo di studio, nome università / istituto, corso di studio, anno iscrizione, durata legale, periodo da riscattare, modalità di pagamento, numero rate.

Ci sono una serie di regole da tener presente, per esempio può riscattare solo gli anni di corso. Lei parla di Conservatorio, quindi le consiglio di consultare la circolare INPS 95/2020 che riguarda l’operazione da parte di coloro che hanno frequentato istituti di alta formazione artistica e musicale.

Le ricordo che l’operazione di riscatto è onerosa, nel senso che bisogna pagare una quota relativa a ogni anno di riscatto. Sul portale INPS è presente un simulatore che le consente di fare i calcoli. Le istruzioni precise per la presentazione della domanda sono contenute nella circolare INPS 77/2011.

=> Calcola il costo del riscatto su PMI.it

Infine, le confermo che gli anni di riscatto del titolo di studio si possono utilizzare per andare in pensione utilizzando la Quota 100.