Riscatto laurea agevolato e Opzione Donna 2022 compatibili?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Maria chiede

Nell’ipotesi che venga rinnovata Opzione Donna, raggiungerei i requisiti anagrafici quest’anno (sono nata nell’agosto ‘63). Entro il 31/12/21 arrivo a 34 anni di contributi, quindi me ne mancherebbe solo uno, che potrei aggiungere riscattando in regime agevolato 1 anno di laurea. E’ possibile? Mi sembra che la domanda di riscatto vada presentata insieme a quella di Opzione Donna, quindi dovrei farlo nel 2021 o nel 2022? Il riscatto agevolato per gli anni di università precedenti al 1996 si potrà presentare anche nel 2022? Se richiedo il riscatto dell’anno mancante nel 2022, quell’anno risulterà come totalizzato con i contributi di inizio carriera consentendomi di raggiungere i 35 anni entro il 31/12/21 (e quindi accederei all’Opzione Donna a settembre 2022)?

Barbara Weisz risponde

La ringrazio per la domanda che consente di chiarire un punto importante per le lavoratrici che vogliono utilizzare l’Opzione Donna per andare in pensione e chiedono il riscatto laurea. Innanzitutto, le confermo che i due strumenti sono compatibili, quindi lei se – chiedendo il riscatto degli anni di laurea – raggiunge il requisito contributivo per la pensione con i requisiti dell’Opzione Donna, può ottenere la pensione anticipata con i 35 anni di versamenti e calcolo contributivo.

=> Calcolo costi del riscatto laurea agevolato e ordinario

C’è però un’avvertenza sulle tempistiche di presentazione delle domande. Le confermo che, se chiede il riscatto agevolato della laurea, deve presentare la domanda contestualmente a quella di pensione con Opzione Donna.

Questo, perché il riscatto agevolato comporta il ricalcolo contributivo dell’assegno, esattamente come l’Opzione Donna. Quindi, se lei lo chiedesse prima poi non potrebbe più utilizzare questa forma di pensione, perché di fatto avrebbe già esercitato un’altra opzione di pensione contributiva.

Quindi, per riassumere, lei deve presentare le due domande assieme, di conseguenza aspettando di aver maturato il diritto compiendo l’età richiesta. Se sarà confermata la proroga per l’Opzione Donna, potrà esercitare il diritto in quanto nata nel ’63 facendo domanda nel 2022. Le confermo infine che l’anno di riscatto viene conteggiato per la maturazione del requisito.