Rimborso TARI su pertinenza accatastata a sé

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Adriano chiede

Sono proprietario dal 2000 di prima casa nel Comune di Milano. Nel 2008 ho acquistato un garage a circa 300 metri di distanza, al rogito dichiarato come pertinenza dell’abitazione principale, come consentito dalla legge (usufruendo dell’imposta agevolata). Al Catasto, invece, tale unità continua ad essere mappata separatamente.

Da regolamento del Comune, un’unità accatastata separatamente può essere considerata pertinenziale solo se presenta i seguenti requisiti: stessa via e civico dell’abitazione principale (cosa impossibile nel mio caso per la natura stessa dell’immobile). Coerentemente con le prescrizioni del regolamento, il Comune nel calcolo della TARI del garage mi ha sempre calcolato la tariffa senza tener conto della pertinenzialità, applicando la quota variabile che, nel caso dei box, per Milano è presunta in funzione dei metri quadri (numero di macchine potenzialmente “parcheggiabili” nel box).

A seguito dei recenti chiarimenti sulla applicabilità della quota variabile TARI alle pertinenze (che mi pare siano definite tali se all’interno dello stesso territorio comunale, senza limitazioni sul medesimo civico), chiedo se nel mio caso vi siano i presupposti per procedere al ricorso/richiesta di rimborso.

Barbara Weisz risponde

Premesso che questo è soltanto un parere e che dovrà effettuare ulteriori verifiche, anche presso il Comune, se al rogito il garage è stato considerato pertinenza dell’abitazione principale e come tale pagare imposte sugli immobili, dovrebbe essere considerato nello stesso modo anche per quanto riguarda la TARI.

=>TARI sul garage: esenzione e rimborso

Sembra dunque rilevante sapere in che modo viene considerato il suo garage in sede di pagamento delle tasse sugli immobili.

  • Se ai fini IMU-TASI è considerato come pertinenza della prima casa, la stessa regola si dovrebbe applicare alla TARI, quindi la quota fissa separata per il garage potrebbe dipendere dall’errore nella determinazione della tariffa rifiuti. In questo caso può chiedere il rimborso.

=> Rimborso TARI dal Comune, le istruzioni

  • Se invece lei paga separatamente l’IMU per il garage, direi che è corretto applicare anche la parte variabile della TARI. In questo caso contrario, la strada del rimborso non è percorribile.