REI e APE Social compatibili?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

CRISTIANO chiede

A luglio presenterò richiesta di Certificazione APE Social (i 3 mesi di disoccupazione dopo la NASpI termineranno il 15 di ottobre). Posso presentare richiesta di REI fino alla presentazione della domanda definitiva di APE o alla risposta INPS? Anche perché, se non fossero sufficienti i Fondi per l’APE, perderei il diritto al REI per mesi.

Barbara Weisz risponde

La sua è una bella domanda, che chiariremo subito. Ma prima si impone un chiarimento sul suo caso specifico.

Per chiedere la certificazione del diritto APE Social non serve che siano passati i tre mesi senza NASpI: basta che abbia terminato il sussidio. Quindi, se presenta domanda il 15 luglio, in presenza di tutti i requisiti avrà diritto al beneficio. Se fa domanda successivamente (ma comunque entro il 30 novembre), in effetti la sua richiesta verrà considerata solo se non saranno già esaurite le risorse.

Detto questo, in effetti, c’è la possibilità che l’APE Sociale sia incompatibile con il REI, anche se non c’è un’esplicita previsione in questo senso nella norma e nei provvedimenti di prassi visto che il Reddito di inclusione è attivo solo dal 2018 mentre le norme sull’APE sono precedenti.

Prevedono, però, l’incompatibilità con qualsiasi trattamento di sostegno al reddito,  ad esempio con l’ASDI, una delle prestazioni sostituita dal REI. Quindi, nel momento in cui presenta domanda di APE Sociale sarebbe un problema essere destinatario del Reddito di inclusione. Ma farne domanda in attesa di certificazione, tecnicamente non dovrebbe esserlo. Salvo poi comportare la decadenza del requisito se la ammettessero.

Si tratta in pratica si una scommessa. E di un rischio. Se non la ammettono all’APE potrà fruire del REI, ma se la ammettono rischia poi di perdere l’anticipo pensionistico.

Quindi, faccia bene tutte le valutazioni. Con ogni probabilità, dal punto di vista economico è più conveniente l’APE sociale, visto che il REI raggiunge al massimo i 534,37 euro al mese. Il REI, però, prevede un percorso di reinserimento lavorativo che invece l’APE non comporta, essendo un beneficio che accompagna l’assistito alla pensione. Quindi, faccia le considerazioni del caso.