RdC esteso: come dichiarare nuove attività di lavoro

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Alessio chiede

Da circa un mese e mezzo ricevo il reddito di cittadinanza. A volte svolgo dei lavori (di pochi giorni) che devo dichiarare. L’ISEE è stato fatto a Taranto e la domanda di RdC a Bologna. C’è un modo semplice per farlo, ancora meglio se via internet?

Barbara Weisz risponde

C’è un apposito modello che serve a comunicare all’INPS il reddito che deriva da attività lavorative compatibili con il reddito di cittadinanza. Si tratta del modello rdc esteso, in cui segnalare variazioni lavorative che intervengono nel corso della fruizione del trattamento, anche se si tratta (come nel suo caso) di lavori intermittenti.

Trova il modello sul sito INPS, lo può scaricare anche da nostro articolo:

=> Reddito di cittadinanza, ecco i modelli aggiornati

Il modello si invia direttamente online, entro il 15esimo giorno successivo al termine di ogni trimestre, indicando il reddito percepito. Ad esempio, entro il 15 luglio si comunicano le variazioni del trimestre aprile-giugno, entro il 15 ottobre quelle del trimestre successivo.

La compilazione di questo modello è semplice: si deve indicare la data dalla quale si è svolta l’attività autonoma o di impresa individuale, e il reddito conseguito nel trimestre di riferimento (barrando l’apposita casella).