Quota 100 per Esodati Ottava Salvaguardia

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Salvatore chiede

Sono un esodato dell’ottava salvaguardia. Secondo il decreto, se entro il 6 gennaio 2019 si raggiunge l’età di 61 anni e sette mesi e 35 di contributi si può andare in pensione con i requisiti ante Fornero. Ma se passa la legge sulla quota 100 cosa succede agli esodati? Ad ottobre raggiungo infatti i requisiti richiesti.

Barbara Weisz risponde

Se lei è inserito dall’INPS fra gli esodati aventi diritto all’ottava salvaguardia, può porsi il problema di un eventuale diritto a pensione maturata in data precedente. Come, appunto, la quota 100.

Tengo però a precisare che al momento questa ipotesi di pensione anticipata non è neppure in fase di proposta di legge, ma solo uni dei punti del programma del nuovo Governo. Non ci sono quindi certezze sul fatto che alla fine venga attuata, soprattutto non si sono indicazioni sui tempi.

Con ogni probabilità, se e quando la legge verrà approvata, conterrà anche le regole da applicare per coloro che si trovano in situazioni come la sua. Per il momento, possiamo solo ragionevolmente prevedere che i salvaguardati che non hanno ancora accesso alla pensione possano, nel momento in cui entra in vigore la quota 100, scegliere fra le due possibilità.