Precompilata e CU con redditi errati

Risposta di

Redazione PMI.it

scritto il

Marco chiede

Il datore di lavoro ha consegnato la CU con il reddito che avrei dovuto ricevere lo scorso anno, anche se alcune mensilità sono state versate in quello attuale. Cosa succede se nel 730 precompilato troverò riportato il reddito indicato sulla CU​: è corretto o dovrebbe indicare solo quello relativo alle mensilità corrisposte nel 2018?​

Redazione PMI.it risponde

Sembra che la situazione descritta presenti elementi di irregolarità. Nella Certificazione Unica il datore di lavoro avrebbe dovuto indicare solo le mensilità corrisposte nel 2018.

Il fatto che nel 730 precompilato sia riportato il reddito indicato nella CU è normale, perché è quello il documento che l’Agenzia delle Entrate utilizza come fonte per determinare il reddito e che riceve entro il giorno 7 del mese di marzo di ogni anno, proprio per poter predisporre la precompilata (disponibile per il contribuente a partire da metà aprile).

Come prima cosa deve chiedere spiegazioni al datore di lavoro. Come esplicita l’Agenzia delle Entrate:

Nel caso in cui il contribuente rilevi sulla propria Certificazione Unica errori o informazioni non corrette, quest’ultimo dovrà rivolgersi al proprio sostituto d’imposta che procederà alla correzione dei dati.

Nel caso in cui si sia trattato di una svista, il suo datore di lavoro dovrà correggere la dichiarazione dei redditi.

Visti i tempi stretti, anche se il datore di lavoro dovesse riemettere la CU, potrebbe tuttavia non trovare il dato corretto nel suo 730 precompilato.

Nel suo caso, con la nuova CU corretta, potrebbe anche pensare ad una presentazione del 730 cartaceo, portando al CAF la documentazione da cui si trae evidenza del suo reale imponibile fiscale.

Per non incorrere in problemi fiscali, la cosa migliore è comunque chiedere direttamente all’Agenzia delle Entrate come procedere.