Permessi per malattia dei figli

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Jennifer chiede

Sono dipendente aziendale a tempo determinato e volevo sapere come funzionano i permessi per malattia dei figli e il congedo parentale in quanto ho due figli di 6 e 4 anni e non ho chiesto il congedo parentale per nessuno dei due.

Barbara Weisz risponde

Il congedo parentale spetta fino ai 12 anni di vita del bambino e ha una durata di sei mesi per ogni figlio. Il periodo complessivo che i due genitori possono chiedere è pari a 10 mesi, che salgono a 11 se il padre si astiene per almeno tre mesi. Questo vale per ogni figlio, quindi con più bambini sotto i 12 anni il diritto si cumula.

Il congedo parentale può essere utilizzato anche su base oraria (in base alla legge 228/2012). Le regole, in questo caso, cambiano a seconda che ci sia o meno un contratto territoriale o aziendale che preveda il congedo parentale (se non c’è, valgono le regole previste dal dlgs 80/2017).

L’indennità è pari al 30% dello stipendio, per un massimo di sei mesi (complessivi fra madre e padre). Dopo i 6 anni di vita del bambino invece non è più prevista l’indennità economica.

Il permesso per malattia dei figli si può utilizzare fino agli 8 anni di vita del bambino. Dal quarto all’ottavo anno di vita del bambino, spettano 5 giorni. Tenga presente che questo permesso non prevede indennità.