Pensione supplementare, tutti gli strumenti

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Sergio B. chiede

Sono un esodato beneficiario della 5a salvaguardia, in pensione di vecchiaia dal 09/2014.  Dal 01/10/2009 e fino al 31.03.2015 sono stato iscritto agli artigiani e ho pagato i relativi contributi.
Dal 01.01.2010 sono iscritto alla gestione separata e fino ad oggi ho pagato i relativi contributi. Quando fare domanda per ricevere il supplemento della pensione?

Barbara Weisz risponde

Credo che lei abbia diritto al supplemento di pensione solo per i contributi versati al fondi artigiani successivamente al settembre 2014, la data da cui è iniziato il suo trattamento pensionistico. Il supplemento è infatti riconosciuto solo per i periodi di contribuzione successivi al pensionamento, che concorrono ad innalzare l’assegno previdenziale. Non è invece previsto per incamerare eventuali versamenti in altre gestioni precedenti alla pensione.

=> Supplemento di pensione: come funziona

Quindi, ritengono che i contributi da lei versati alla gestione separata non possono essere conteggiati per il supplemento di pensione, lo stesso vale per quelli versati alla gestione commercianti prima del suo pensionamento. In questi casi, gli strumentiper valorizzare i contributi sono altri:

Ma non credo siano attivabili da chi già percepisce al pensione. I contributi che invece lei ha versato successivamente al pensionamento possono confluire nel supplemento pensione. La domanda va presentata decorsi almeno cinque anni dal pensionamento, quindi nel suo caso nel 2019. In realtà è previsto che si possa chiedere, per una sola volta, la liquidazione del supplemento anche dopo due anni dalla pensione, a condizione che l’assistito abbia l’età per la pensione di vecchiaia. Visto che lei possiede il requisito, e percepisce la pensione da più di due anni, con ogni probabilità può già presentare la domanda.