Pensione Quota 100: scadenza domande nel pubblico impiego

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Francesco Paolo chiede

Avendo maturato i requisiti per la Quota 100, si può fare domanda il 31 dicembre 2021 per andare in pensione sei mesi dopo (con preavviso) essendo un dipendente regionale?

Barbara Weisz risponde

La Quota 100 è una misura sperimentale che scade a fine 2021, che il Governo ha già annunciato di non voler rinnovare. Tuttavia, chi matura il requisito per utilizzarla entro il 31 dicembre, può presentare la domanda di pensione anche successivamente. Lo prevede esplicitamente l’articolo 14, comma 1, del dl 4/2019:

il diritto conseguito entro il 31 dicembre 2021 può essere esercitato anche successivamente alla predetta data.

Per quanto riguarda la decorrenza, non è rilevante la data di presentazione della domanda ma il momento in cui lei matura il requisito. La norma (comma 6, lettera d, dello stesso articolo 14 del decreto) prevede che per i dipendenti pubblici la decorrenza della pensione sia sei mesi dopo la maturazione del requisito (non la data di presentazione della domanda). Quindi, indipendentemente da quando si presenta la domanda, la prima decorrenza utile per la sua pensione è fissata sei mesi la maturazione del requisito (62 anni di età e 38 anni di contributi).