Pensione gravosi: automatica?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Mario chiede

Rientro tra le 15 attività inserite fra quelle gravose, quindi esentate dai 5 mesi di scatto. In base a tale norma, andrei in pensione a febbraio 2019 (42 anni e 10 mesi di contributi). Quando lo ratificherà l’INPS, ovvero quando si avrà certezza effettiva?

Barbara Weisz risponde

La novità prevista dalla Legge di Stabilità 2018 è già operativa. Lei dovrà semplicemente presentare domanda di pensione nel 2019. La novità a cui lei si riferisce, che consente agli addetti a mansioni gravose di andare in pensione senza applicare gli scatti di adeguamento all’aspettativa di vita, è prevista dal comma 148 della Legge di Stabilità, che non prevede ulteriori provvedimenti attuativi.

Lei deve semplicemente calcolare, come ha già fatto, quando scatta il suo diritto a pensione in base a questa regola, e poi presentare la domanda. In pratica, lei nel febbraio nell’anno prossimo, avendo il requisito previsto, potrà presentare domanda di pensione anticipata. Potrà farlo utilizzando le diverse modalità previste: servizi online INPS (identificandosi con le credenziali), patronati, oppure rivolgendosi al Contact Center integrato, chiamando il numero 803164 gratuito da rete fissa o lo 06164164 da rete mobile a pagamento secondo la tariffa del proprio gestore telefonico.