Pensione anticipata: decorrenza APE

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Loredana M. chiede

Sono un ex dirigente bancaria ora disoccupata (licenziamento per esubero), percepiente Naspi sino al gennaio 2018. Compirò 63 anni il 26 aprile 2017, con circa 35,5 anni di contributi a quella data. Con la Legge Fornero era previsto andassi in pensione di vecchiaia il 1° agosto 2021. Ora, quando potrò attivare l’APE volontaria (quella social sposterebbe ulteriormente i tempi) stante la questione della speranza di vita?

Barbara Weisz risponde

Nel 2018 lei dovrebbe poter utilizzare l’APE volontaria, con il compimento dei 63 anni. Il requisito contributivo è a posto, perché bastano 20 anni; il problema potrebbe essere determinato dal periodo che manca alla pensione di vecchiaia.
In base al comma 167 della Legge di Stabilità, è possibile chiedere l’APE quando mancano non più di 3 anni e 7 mesi dalla pensione di vecchiaia. Se lei è sicura che il diritto in questione matura nell’agosto 2021, allora da gennaio 2018 potrà chiedere l’APE volontaria.

=> Per approfondimenti: calcolo costi APE volontario

Il prossimo scatto di aspettativa alla speranza di vita è nel 2019, quindi non dovrebbe incidere nel suo caso.

Barbara Weisz – Redazione PMI.it