Pensione anticipata: decorrenza APE

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Loredana M. chiede:

Sono un ex dirigente bancaria ora disoccupata (licenziamento per esubero), percepiente Naspi sino al gennaio 2018. Compirò 63 anni il 26 aprile 2017, con circa 35,5 anni di contributi a quella data. Con la Legge Fornero era previsto andassi in pensione di vecchiaia il 1° agosto 2021. Ora, quando potrò attivare l’APE volontaria (quella social sposterebbe ulteriormente i tempi) stante la questione della speranza di vita?

Nel 2018 lei dovrebbe poter utilizzare l’APE volontaria, con il compimento dei 63 anni. Il requisito contributivo è a posto, perché bastano 20 anni; il problema potrebbe essere determinato dal periodo che manca alla pensione di vecchiaia.
In base al comma 167 della Legge di Stabilità, è possibile chiedere l’APE quando mancano non più di 3 anni e 7 mesi dalla pensione di vecchiaia. Se lei è sicura che il diritto in questione matura nell’agosto 2021, allora da gennaio 2018 potrà chiedere l’APE volontaria.

=> Per approfondimenti: calcolo costi APE volontario

Il prossimo scatto di aspettativa alla speranza di vita è nel 2019, quindi non dovrebbe incidere nel suo caso.

Barbara Weisz – Redazione PMI.it

Risposta di Barbara Weisz

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Cerca tra quelle pubblicate oppure

Chiedi all'esperto