Lavoro usurante svolto in spazi ristretti

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Fabio chiede

Sono meccanico di mezzi pesanti e lavoro dal 2007 nelle fosse di ispezione, le cosiddette “buche”. La mia domanda è la seguente: si può considerare il mio un “lavoro in spazi ristretti”, così come da elenco lavori usuranti? Sono nato il 3 gennaio 1966 e lavoro dal 1° settembre 1983. Credo di rientrare nella categoria dei Precoci ma ho il dubbio su quella degli usuranti. Eventualmente, ci sono altre possibilità per uscire prima dal mondo del lavoro?

Barbara Weisz risponde

L’attività che lei svolge potrebbe essere compresa nei lavori usuranti, nella fattispecie relativa ai lavori in spazi ristretti, compresa fra quelle elencate all’articolo 2 del decreto ministeriale 19 maggio 1999: «lavori espletati in spazi ristretti, con carattere di prevalenza e continuità ed in particolare delle attività di costruzione, riparazione e manutenzione navale, le mansioni svolte continuativamente all’interno di spazi ristretti, quali intercapedini, pozzetti, doppi fondi, di bordo o di grandi blocchi strutture».

Si tratta però di un quesito specifico, che andrebbe approfondito con maggiori dettagli relativi alla tipologia di mansione. Deve pertanto effettuare una verifica specifica rivolgendosi magari ad un patronato e portando con sé il suo contratto di lavoro.

A prescindere da questo elemento, tuttavia, mi pare che lei non abbia il requisito contributivo necessario per accedere alla pensione anticipata dei lavoratori precoci.

Questa forma di pensione anticipata richiede almeno 41 anni di contributi, mentre avendo iniziato a lavorare nel 1983 lei non ha ancora raggiunto questa soglia. Anche se ha un anno di versamenti effettuati entro il compimento dei 19 anni,  solo quando avrà raggiunto i 41 anni di contributi potrà chiedere questa pensione.

La pensione precoci, regolata dal comma 199 della legge 232/2016 (la Manovra 2017) è una misura strutturale e quindi lei potrà richiederla anche in futuro. Il decreto 4/2019 ha bloccato anche gli scatti delle aspettative di vita fino al 2026, data entro al quale lei maturerà il  requisito contributivo.