IVA ridotta in fattura elettronica

Risposta di

Redazione PMI.it

scritto il

Mariella chiede

Nella compilazione della fattura elettronica, quando si applica IVA ridotta (es.: manutenzione straordinaria – 10%), si deve specificare l’articolo di legge di riferimento e che si è in possesso della dichiarazione rilasciata dal cliente? Diversamente si incorre in sanzioni?

Redazione PMI.it risponde

L’obbligo del riferimento normativo riguarda le fatture elettroniche non soggette a IVA (compilando la voce “Riferimento Normativo”), in quanto è un’informazione necessaria per la registrazione della fattura passiva e la compilazione della dichiarazione annuale.

L’obbligo è sancito sia dal Dpr 633/1972, sia dall’allegato A del provvedimento 30 aprile 2018 (paragrafo 2.1.8).

Per quanto concerne l’IVA agevolata, in fattura si riporta il valore complessivo della prestazione e il valore dei beni significativi, così da calcolare l’importo su cui applicare l’IVA al 10% e quello soggetto ad aliquota ordinaria.

=> Fatturazione elettronica: gli step per il ciclo attivo

In genere, i software di compilazione e generazione delle e-fatture sono già predisposti in questo senso.