IVA detraibile su fatture 2018

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Utente di PMI chiede

Con la nuova normativa in materia di IVA, se il 18/01/2018  ricevo una fattura datata 31/12/2017 posso detrarre l’IVA oppure no?

Barbara Weisz risponde

Se la fattura riguarda un’operazione 2017 ma viene ricevuta nel 2018, la detrazione potrà essere esercitata fino al 30 aprile 2019 (termine per la dichiarazione IVA relativa all’anno di imposta 2018).

In base alle novità, per le fatture ricevute nel 2017 è possibile la detrazione IVA fino al 30 aprile 2018, termine per la dichiarazione relativa al periodo d’imposta 2017. Ma dipende anche da quando si registra la fattura nei libri contabili.

  • Se la fattura è stata registrata nel 2017, l’imposta a credito confluisce nella liquidazione IVA relativa al dicembre 2017, da presentare entro il 16 gennaio 2018.
  • Se si registra la fattura nel 2018, la detrazione si esercita con la dichiarazione IVA annuale da presentare entro il 30 aprile 2018.

Le nuove norme sulla detrazione IVA in fattura da effettuare nell’anno di imposta dell’esigibilità invece che nei due successivi, sono contenute nel dl 50/2017, articolo 2, comma 1, che ha modificato l’articolo 19, comma 1, del Dpr 633/1972.

=> Nuova disciplina IVA: le risposte del Ministero

Attenzione: le fatture 2017 registrate nel 2018 (entro fine aprile) vanno annotate in un’apposita sezione del registro IVA degli acquisti relativo alle fatture del 2017. Eventuali soluzioni gestionali diverse devono comunque rispettare tutti gli obblighi di contabilità.

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato un circolare (1/2018) in cui fornisce i chiarimenti sulla nuova normativa e presenta anche degli esempi. Tenga presente che la circolare è del 17 gennaio, di conseguenza non sono previste sanzioni per eventuali errori nelle comunicazioni di gennaio.