ISEE: conto postale cointestato

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Michele P. chiede

Io e mia madre possediamo un libretto di risparmio di circa 10,000 euro cointestato: la giacenza media è divisa per due oppure ognuno si deve far carico dell’intero importo ai fini ISEE?

Barbara Weisz risponde

Ai fini ISEE, il valore della giacenza media di un conto cointestato va diviso per il numero di titolari. Le ricordo che può richiedere il dato direttamente all’ufficio postale oppure rilevarlo dall’estratto conto annuale.

=> ISEE, giacenza media per conti cointestati

Comunque sia, la giacenza media si calcola a partire dalla somma della giacenza sul conto relativa a tutti i giorni dell’anno diviso 365. Se (del tutto ipoteticamente), il conto a cui lei fa riferimento non si è mai mosso, la giacenza media è pari a 10mila euro da dividere fra i cointestatari.