ISEE, agevolazioni per genitori single

Risposta di

Greta Rosatelli

scritto il

Silvia L. chiede

Vivo in Italia con mia figlia, il padre è straniero e vive all’estero (non siamo sposati), senza contribuire in alcun modo al suo mantenimento. A quanto pare l’ISEE non riconosce questa situazione, potrei  avere chiarimenti?

Greta Rosatelli risponde

Nel caso particolare in cui uno dei genitori risieda all’estero, il legislatore ha previsto differenti casistiche per inquadrare il nucleo di famiglia oggetto del calcolo ISEE. Nel caso specifico, dalle informazioni riportate, si evince che il padre della minore, non coniugato con l’altro genitore, è cittadino estero che non ha mai risieduto in Italia.

Per quanto riguarda il caso esposto nel quesito, in realtà le direttive operative per compilare l’ISEE prevedono questa eventualità, escludendo l’altro genitore dal nucleo familiare che sarà quindi composto solo da lei e da sua figlia – come potrà facilmente anche verificare andando ad estrarre il suo stato di famiglia presso il comune dove risiede.

Inoltre, se formalmente ci fosse un atto giuridico che certificasse l’estraneità delle responsabilità del genitore all’estero sia a livello materiale che di mantenimento del minore, potrebbe usufruire anche dell’agevolazione legata alla possibilità di segnare la casella “Il nucleo è composto esclusivamente da genitore solo con i suoi figli minorenni”.

Potrà trovare ulteriore conferma di queste informazioni anche consultando l’area delle FAQ sul seguente link del sito INPS.

Greta Rosatelli, Esperto fiscalista