Da invalidità a pensione

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Mario S. chiede

Sono un commerciante con assegno ordinario di invalidità non definitivo. Con 41 anni e più che maturo nel 2017 perchè lavoratore precoce posso richiedere la trsformazione dell’assegno in pensione?

Barbara Weisz risponde
Direi che lei ha il diritto alla pensione anticipata riservata ai lavoratori precoci (con almeno 12 mesi di contributi versati entro il 19esimo anno di età) ma non credo si possa parlare di trasformazione dell’assegno di invalidità in assegno previdenziale. Per avere la pensione anticipata con la quota 41 bisogna rientrare in una delle quattro categorie di lavoratori con accesso all’APe Social, fra cui sono comprese anche le persone con invalidità pari almeno al 74%.

=> Invalidi in pensione anticipata

Ritengo che lei abbia questo requisito, in considerazione del fatto che percepisce un assegno ordinario di invalidità ma per ottenere questa specifica pensione anticipata deve presentare domanda: se matura i requisiti nel 2017 deve farlo entro il 15 luglio 2017, mentre dal 2018 in poi la domanda va presentata entro il primo marzo. Tenga presente che stanno per uscire i decreti attuativi che conterranno tutti i dettagli sulla procedura. Il riferimento normativo sono i commi da 199 a 205 della Legge di Stabilità.