Green Pass rafforzato per il saggio di Natale al teatro?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Gabriele chiede

Abbiamo una scuola di ballo e per Natale dovremmo fare il saggio di fine anno all’interno di un teatro: per noi che lavoriamo è sufficiente il Green Pass di base o serve quello rafforzato?

Barbara Weisz risponde

La ringrazio per la domanda, sicuramente di interesse anche perché con ogni probabilità esprime un dubbio molto diffuso. In questi casi, si applica la regola generale, in base alla quale i lavoratori non necessitano di Green Pass rafforzato, ma devono comunque avere quello di base. Non ci sono eccezioni previste per i lavoratori dello spettacolo. In pratica, per voi che lavorate al saggio di fine anno basta il green pass ordinario, che viene rilasciato anche a seguito del tampone.

Attenzione, però: il pubblico deve invece avere il Super Green Pass. Lo prevede il decreto 172/2021, in base al quale dal 6 dicembre al 15 gennaio ci sono una serie di attività per le quali è previsto il Super green pass, che viene rilasciato solo a vaccinati e guariti dal Covid. In base a questo norma, per entrare a teatro, sale da concerto, o qualsiasi spettacolo, è sempre necessario il super green pass, anche in zona bianca.

=> Green Pass, durata e validità dopo vaccino, tampone o Covid

Quindi, per rispondere in modo esauriente alla domanda, per voi che lavorate basta la Certificazione Verde rilasciata anche dopo un tampone, mentre per chi viene ad assistere al saggio ci vuole quella successiva al vaccino o alla guarigione, ricadendo il saggio di Natale nel periodo delle festività.