Green Pass in ufficio eliminato per tutti?

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Elisa chiede:

Ho 61 anni e sono vaccinata con tre dosi, quindi ho il Green Pass senza scadenza. Il mio datore di lavoro può continuare a chiedermelo fino al 15 giugno oppure da maggio l’obbligo non ci sarà più nemmeno per chi ha più di 50 anni?

Dal primo maggio non sarà più obbligatorio il Green Pass, indipendentemente dall’età. Il decreto sulla fine dello stato di emergenza Covid ha stabilito, da aprile in poi, un’equiparazione delle regole in ambito lavorativo. Quindi:

  • per aprile l’accesso ai luoghi di lavoro è consentito a tutti con Green Pass base (anche da tampone negativo),
  • da maggio il Green Pass viene eliminato per tutti con l’unica eccezione delle categorie professionali con obbligo vaccinale (come ad esempio i sanitari).

Il riferimento normativo è il decreto 24/2022, che stabilisce obblighi di Green Pass per il solo mese di aprile. Questo non significa però che gli over 50 da maggio non abbiamo più l’obbligo vaccinale. Questo vincolo resta fino al 15 giugno tuttavia, in considerazione del fatto che il Green Pass non sarà più richiesto per andare in ufficio, in sede o in fabbrica, il datore di lavoro non effettuerà più controlli in questo senso.

=> Vaccino Covid: come prenotare la quarta dose in ogni Regione

La verifica in merito all’adempimento dell’obbligo vaccinale, e le relative sanzioni, spettano al ministero della Salute.

Risposta di Barbara Weisz

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Cerca tra quelle pubblicate oppure

Chiedi all'esperto