Graduatoria Ape Sociale 2019

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Eleonora chiede

Ho fatto domanda per ape sociale, mi è stato riconosciuto il diritto con dicitura “se rientra negli ammessi”. La fase di trattazione unicarpe è terminata il 03/04/2019 però la domanda di pensione presentata il 22/02/2019 risulta a tutt’oggi in elaborazione. Innumerevoli solleciti mi rimandano a una fantomatica graduatoria, che da quanto ho capito non rispetterebbe il termine di risposta del 30/06/2019.

La graduatoria dove viene pubblicata? Anche le domande presentate prima del 31/03/2019 devono aspettare il 30/06/2019 per una risposta? L’Inps può eludere il termine del 30/06/2019 ? Nel caso lo faccia come posso far rispettare il mio diritto ad avere una risposta il 30/06/2019.

Barbara Weisz risponde

La regole sul monitoraggio INPS relativo alle richieste di Ape Sociale sono le stesse già applicate negli anni scorsi: in termini semplici, la risposta che lei ha ricevuto la include fra gli aventi diritto. Ora però bisogna aspettare, appunto, le graduatorie INPS, che tengono conto anche delle risorse disponibili.

E’ in teoria possibile che lei, pur avendo diritto all’Ape sociale perché in possesso di tutti i requisiti, non riesca a percepire il trattamento nel 2019 per mancanza, appunto, di risorse finanziarie.

Avendo presentato la domanda di certificazione entro il 31 marzo, ed anche la domanda di Ape vera e propria, rientra fra coloro che dovrebbero avrebbero risposta definitiva entro il 30 giugno.

Che, a quanto previsto dalla circolare 100/2017, è la data entro la quale l’INPS deve effettuare il monitoraggio delle domande presentare per compilare la prima graduatoria.

=> Decorrenza APE Social: casi particolari

Se in seguito al monitoraggio dovesse risultare che le risorse non coprono tutte le domande, vengono privilegiati coloro che sono più vicini alla pensione di vecchiaia. A parità di requisito, vale la data di presentazione della domanda. Tenga presente che negli anni scorsi tutti gli aventi diritto hanno avuto accesso all’Ape sociale (nel senso che le risorse sono risultate sufficienti).

In ogni caso, se lei alla fine di questo procedimento non rientrasse in graduatoria,  l’INPS le comunicherà il riconoscimento delle condizioni con differimento della decorrenza dell’APE sociale in ragione dell’insufficiente copertura finanziaria.