Gestione agricola con cumulo gratuito

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Antonio S. chiede

Sono nato l”11/7/52 e sono impiegato statale. Compio 40 anni di servizio a novembre prossimo ed ho 36 mesi di contributi agricoli. quando potrò andare in pensione?

Barbara Weisz risponde

Lei dovrebbe avere già maturato il requisito per andare in pensione anticipata utilizzando la nuova possibilità di cumulo gratuito introdotta dalla Riforma Pensioni in Legge di Stabilità 2017 (comma 195 legge 232/2016).

In pratica, lei può sommare i contributi versati come lavoratore statale e quelli agricoli, per raggiungere il requisito della pensione anticipata, che per gli uomini nel 2017 è pari a 42 anni e dieci mesi.

=> Cumulo contributi agricoli: guida al calcolo

Se ho fatto bene i calcoli, lei avrà il requisito nel settembre del 2017, sommando i contributi relativi al suo impiego nel pubblico (che saranno a quella data pari a 39 anni e dieci mesi) e i tre anni di contribuzione alla gestione agricola.

La domanda si presenta all’INPS, utilizzando la procedura che era già prevista negli anni scorsi la Legge di Stabilità ha semplicemente esteso la possibilità di utilizzare il cumulo dei contributi, prima possibile solo per il raggiungimento della pensione di vecchiaia, anche alla pensione anticipata.