Fotovoltaico: pannelli e sistemi di accumulo con doppio contributo

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Leandro chiede:

Vorrei ristrutturare casa con le detrazioni al 110%. Procedendo nei lavori sulla stessa unità immobiliare, potrei usufruire come lavoro trainato dal Sismabonus per l’installazione dei pannelli fotovoltaici e dell’Ecobonus per il sistema di accumulo, usufruendo così in entrambi i casi del contributo di 48.000 euro?

La ringrazio per la domanda, che consente di fare chiarezza su un punto che è stato controverso, e che si è risolto con un’interpretazione autentica del MiSE (Ministero dello Sviluppo Economico), in base alla quale si sommano i massimali di spesa per installazione dei pannelli fotovoltaici e sistema di accumulo.

Il riferimento di prassi è la circolare dell’Agenzia delle Entrate 60/2020, che chiarisce il punto: nella Circolare 24/2020 il limite dei 48mila euro era stato indicato cumulativo per l’installazione degli impianti solari fotovoltaici e dei sistemi di accumulo integrati nei predetti impianti, ma questa interpretazione è da intendersi superata «a seguito del parere fornito dal ministero dello Sviluppo economico che ha, invece, ritenuto che il predetto limite di spesa di 48mila euro vada distintamente riferito agli interventi di installazione degli impianti solari fotovoltaici e dei sistemi di accumulo integrati nei predetti impianti».

=> Superbonus 110%: doppia detrazione sul Fotovoltaico

Il dettaglio dei massimali di spesa (in entrambi i casi fino a un tetto massimo di 48mila euro) è il seguente:

  • 2.400 euro/kW di potenza nominale (fotovoltaico),
  • 1.000 euro/kWh di capacità di accumulo (batterie).

Per entrambi gli interventi può applicare il Superbonus, applicando quindi la detrazione al 110%. Questo, perché entrambi gli interventi sono compresi fra i lavori trainati. Se lei effettua interventi trainanti come quelli che rientrano nel Sismabonus, può considerare sia l’installazione dei pannelli fotovoltaici sia quella dei sistemi di accumulo come lavori trainati ed applicando il Superbonus al 110%.

Risposta di Barbara Weisz

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Cerca tra quelle pubblicate oppure

Chiedi all'esperto