Finestre Quota 100 lavoratore autonomo

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Fabrizio chiede

Sono agente di commercio e maturerò i requisiti per Quota 100 a fine marzo 2021 (ho 63 anni e raggiungerò i 38 anni di contributi). Ho intenzione di presentare domanda per chiudere la mia attività a dicembre 2021 (come previsto dall’INPS). Il mio dubbio è il seguente: dovrò attendere ugualmente 3 mesi di finestra per ricevere la pensione o come mi è stato riferito dal CAF la riceverò a gennaio 2022 avendo già “scontato” i miei 3 mesi dal conseguimento del diritto?

Barbara Weisz risponde

I tre mesi della finestra per la quota 100 si calcolano dalla maturazione del requisito, quindi direi che al centro di assistenza fiscale le hanno fornito un’informazione corretta.

Lo prevede il comma 5 dell’articolo 14 del dl 47/2019, che istituisce la pensione anticipata con la formula della quota 100: i beneficiari «conseguono il diritto alla decorrenza del trattamento pensionistico trascorsi tre mesi dalla data di maturazione dei requisiti stessi».

Fra l’altro, questo stesso criterio si applica in tutti i casi di pensione a cui si applica la finestra, che il periodo di tempo fra la maturazione del diritto e la decorrenza della pensione.

Quindi, per tornare alla sua situazione specifica, se lei matura il diritto alla quota 100 nel marzo del 2021 ma lavora fino a dicembre, presentando la domanda di pensione a gennaio, si potrà ritirare con decorrenza gennaio 2022.