Finanziamenti Garanzia Italia per il Terzo Settore

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Giancarlo chiede

Per richiedere un finanziamento ex DL 8 Aprile è indispensabile essere iscritti al Registro Imprese? Per aziende del Terzo Settore, Fondazioni onlus senza iscrizione alle CCIAA, è possibile accedere ai finanziamenti con Garanzia Italia (PMI/SACE)?

Barbara Weisz risponde

Non mi pare che ci sia nessuna norma che prevede l’iscrizione al Registro Imprese per i prestiti SACE, al quale fra l’altro accedono esplicitamente (in base all’articolo 1 del dl 23/2020) anche le PMI, come definite dalla raccomandazione della commissione UE, e le Partite IVA.

Nella definizione Ue di PMI sono ricomprese anche le «associazioni che svolgono regolarmente un’attività economica». Non è quindi rilevante il fatto che abbiano o meno fini di lucro, comprendendo la definizione anche le imprese del Terzo Settore, quale che sia la forma giuridica scelta.

Possiamo anche aggiungere che nelle FAQ pubblicate sul portale SACE dedicato all’operazione Garanzia Italia si legge che la garanzia è prevista per tutte le attività economiche con i requisiti previsti (sede in Italia e destinazione del finanziamento ad attività italiane).

=> Terzo settore: finanziamenti e servizi

E’ però anche vero che non ci sono nella legge riferimenti specifici a questa tipologia di attività, che invece sono esplicitati in altri articoli della legge (per esempio, sulla cassa integrazione in deroga). Potrebbero quindi sorgere dei dubbi applicativi.

Resta il fatto che non è richiesto il requisito dell’iscrizione al Registro Imprese, mentre viene specificato che sono ammesse le attività economiche indipendentemente dalla forma giuridica. Quindi, direi che le aziende del Terzo Settore dovrebbero essere ammesse.