Età pensionabile e contributi lavori gravosi

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Adelchi chiede

Nella risposta sul personale viaggiante indicate come età pensionabile per i lavori usuranti o gravosi 62 anni e 20 di contributi. A me risulta sia 62 anni e 35 di contributi, infatti ho 64 anni, 32 di contributi più 2 per lavori parasubordinati, sono nel personale viaggiante (autista di bus di linea) e tutt’oggi non riesco ad andare in pensione. Ho capito male qualcosa?

Barbara Weisz risponde

Per il personale viaggiante del pubblico servizio il requisito per la pensione di vecchiaia è ridotto di cinque anni rispetto a quello generale. Il riferimento è il Dpr 157/2013, che contiene una serie di disposizioni di armonizzazione con la riforma Fornero di fine 2011.

L’articolo 4 della sopra citata norma, infatti,  prevede che per questa specifica categoria di lavoratori pubblici, sia prevista la possibilità di liquidare la pensione «al raggiungimento dl requisito anagrafico ridotto di cinque anni rispetto a quello in vigore nel regime generale obbligatorio».

Come si vede, il requisito contributo resta invece pari a 20 anni.

Le ricordo che questo vale solo per i dipendenti pubblici, che sono iscritti allo specifico fondo previdenziale (FPLD).

Se, per esempio, lei conduce un autobus di linea come dipendente di un’impresa privata, è possibile che le  siano applicate altre regole previdenziali. Ad esempio, quelle per i lavori gravosi o per i lavori usuranti.