Ecobonus compatibile con contributi regionali?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Andrea chiede

Abbiamo iniziato l’iter per riqualificare una palazzina di 6 appartamenti accedendo all’ecobonus 110% e 50%.
In fase di istruttoria, abbiamo scoperto che la stessa palazzina ha ottenuto un contributo regionale si sensi della L.R. 01/02/2001 n.2 “interventi regionali a favore dei centri storici dei comuni minori”. Tale contributo è ostativo all’accesso all’ecobonus?

Barbara Weisz risponde

In linea generale non ci sono incompatibilità. La normativa di riferimento, l’articolo 119 del dl 34/2020, non prevede che l’utilizzo di altre agevolazioni impedisca l’accesso al Superbonus. Nei casi in cui l’utilizzo di un beneficio fiscale non sia cumulabile con altre misure agevolative, la circostanza dev’essere specificata dalla normativa.

Quindi, per rispondere alla sua domanda, lei dovrebbe poter proseguire in base all’iter di riqualificazione stabilito, beneficiando dell’Ecobonus 110 e della detrazione al 50% sulla ristrutturazione edilizia. Anche in questo secondo caso, la normativa (articolo 16 bis Dpr 917/1986 non prevede incompatibilità specifiche.

Non mi pare ci siano controindicazioni in questo senso nemmeno nelle legge regionale da lei citata, 2/2001 (regione Veneto). Questa è forse la parte che vi conviene controllare meglio, per esempio consultando i regolamenti applicativi.

In realtà ci sono casi particolari in cui queste agevolazioni non sono cumulabili. Per esempio, la detrazione al 50% sulle ristrutturazioni edilizie non si può utilizzare se, sugli stessi lavori, si vuole applicare anche l’Ecobonus al 65% o il Superbonus al 110%. Nei casi in cui ci siano lavori ammissibili ad entrambe le tipologie di beneficio, il contribuente deve scegliere quale applicare. Ma, a quanto scrive, voi avete già effettuato questo passaggio, applicando diverse agevolazioni a diversi lavori.

In ogni caso, voi intendete fare nuovi lavori di riqualificazione, non applicare una nuova agevolazione a lavori già eseguiti utilizzando un altro beneficio. Per questo, ritengono che fondamentalmente non dovrebbero esserci incompatibilità.