Ecobonus Casa: quale procedura per acquisti online?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Davide chiede

Sto acquistando, su un sito web, una pompa di calore e condizionatori per una nuova istallazione in una pertinenza (cioè senza una ristrutturazione): il venditore mi propone di usufruire del bonus 65 e che si occupano loro anche delle pratiche ENEA. E’ corretta questa procedura? Posso realmente usufruire di questo bonus con l’acquisto online e facendo poi istallare ad un tecnico di fiducia personale i prodotti acquistati? Quale documentazione devo acquisire e conservare ai fini di un eventuale controllo fiscale da parte dell’Agenzia delle Entrate?

Barbara Weisz risponde

Non c’è alcun vincolo relativo alla modalità di acquisto: lei può utilizzare la detrazione sulla spesa per beni agevolabili anche tramite acquisti online. Ed è anche corretta la procedura relativa alle comunicazioni ENEA, che possono essere fatte da un intermediario, in questo caso il venditore, per conto del cliente.

Le faccio anche presente che l’agevolazione si può applicare sull’intera spesa sostenuta per l’intervento di riqualificazione energetica, comprensiva dei lavori per la realizzazione. Nel rispetto dei massimali previsti (nel caso degli impianti di climatizzazione, l’importo massimo è pari a 30mila euro), lei può detrarre non soltanto la spesa sostenuta per i prodotti ma anche gli interventi di installazione o realizzazione, in tutti i casi tramite bonifico, bancario o postale.

Per quanto riguarda gli adempimenti, oltre alle comunicazioni all’ENEA, sono necessari:

  • asseverazione di un tecnico abilitato che certifichi i requisiti tecnici,
  • attestato di prestazione energetica – APE (alcuni interventi sono esclusi da questo obbligo, deve controllare cosa è previsto nel suo caso),
  • scheda informativa relativa agli interventi realizzati (lo schema è contenuto nel decreto ministeriale 19 febbraio 2007).

Deve conservare il certificato di asseverazione, la ricevuta delle comunicazioni all’ENEA, le fatture o ricevute fiscali, la ricevuta del bonifico. Trova tutte le indicazioni nella Guida alle riqualificazioni energetiche dell’Agenzia delle Entrate.