Cumulo pensione dopo ricongiunzione?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Umberto chiede

Sono medico ospedaliero, ho ricongiunto in INPS contributi da altra gestione e ho riscattato e finito di pagare i 6 anni di laurea. Posso usufruire del cumulo gratuito per la pensione anticipata anche se ho ricongiunto e riscattato contributi? Nessuno sa darmi una risposta precisa.

Barbara Weisz risponde

Direi che  lei non può passare dalla ricongiunzione al cumulo, perché sono trascorsi i termini di esercizio di questa opzione, che pure era stata prevista dalla normativa, facendosi anche restituire le somme già versate per l’operazione onerosa. Ma, solo in caso di cumulo contributi esercitato nel 2017,  e comunque solo se l’operazione non si era già conclusa, e non fosse ancora iniziato il versamento della pensione.

Quest’ultimo evento mi pare che nel suo caso non si sia ancora verificato, ma invece credo di capire che si sia definitivamente conclusa l’operazione di ricongiunzione contributi. E comunque, ormai i 12 mesi dall’entrata in vigore della legge che consentiva questa possibilità sono trascorsi, quindi non credo che lei abbia accesso al cumulo gratuito.

La norma di riferimento è il comma 197 della legge 232/2016, la Legge di Stabilità 2017, che ha introdotto il cumulo gratuito anche per i professionisti, dando anche la possibilità d cambiare idea a coloro  che avevano già richiesto e iniziato un’operazione di ricongiunzione (onerosa). Ma solo

nei casi in cui non si sia perfezionato il pagamento integrale dell’importo dovuto.

E comunque non oltre il termine di un anno dalla data di entrata in vigore della legge, quindi entro 31 dicembre 2017.