Cumulo Bonus baby sitter?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Pietro chiede

Nel caso di due o più figli, di cui per uno si benefici(ava) del bonus nido (in zona rossa i nidi sono attualmente chiusi) è comunque possibile richiedere il bonus baby sitter per l’altro figlio? Il dl rilancio prevede la non cumulabilità ma mi pare solo nel caso si scelga l’opzione relativa su servizi integrativi per l’infanzia.

Barbara Weisz risponde

Premesso che l’INPS al momento ha fornito solo prime indicazioni applicative, per capire le regole sulla spettanza del bonus baby sitting in presenza di più figli sotto i 14 anni bisogna aspettare la circolare definitiva, che analizzerà anche gli aspetti di compatibilità con altri bonus , anche se ci sono già dei punti fermi.

Ad esempio la non cumulabilità con il bonus asili nido nel caso in cui venga scelto di utilizzare il bonus per pagare i servizi per l’infanzia destinati al figlio minore di 14 anni: lo prevede esplicitamente la norma primaria, contenuta nel comma 6 dell’articolo 2 del dl 30/2021:

la fruizione del bonus per servizi integrativi per l’infanzia è incompatibile con la fruizione del bonus asilo nido di cui all’articolo 1, comma 355, legge 11 dicembre 2016, n. 232.

=> Bonus Baby Sitting: attribuzione entro aprile

Non c’è invece incompatibilità nel caso in cui si utilizzi il bonus per pagare il/la baby sitter. A maggior ragione nel caso, da lei esposto, in cui il bonus asili  è utilizzato per un altro figlio. La ratio della norma è quella di agevolare i genitori che, a causa della chiusura delle scuole, hanno i figli a casa.

Per quanto riguarda l’accesso al bonus in presenza di più figli, bisogna attendere la circolare INPS definitiva. Se, come sembra probabile, l’agevolazione verrà regolamentata come il bonus sitting previsto lo scorso anno, la somma totale spettante sarà riferita alla totalità dei figli, quindi ogni nucleo familiare avrà diritto a 100 euro al settimana, eventualmente suddiviso in importi parziali riferiti a diversi figli. In parole semplici, non si potrebbero utilizzare 100 euro alla settimana di bonus per ogni figlio, ma per la totalità dei figli. Queste erano le regole previste per il bonus previsto dal dl 18/2020, in base alla circolare INPS 44/2020. Ripeto, sembra probabile che sostanzialmente vengano riproposte, ma non si può avere nessuna certezza fino a quando non uscirà il nuovo documento di prassi.