Credito d’imposta investimenti Sud

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Diego chiede

Nella legge di bilancio 2020 è previsto il credito d’imposta per investimenti nel Mezzogiorno (l. 208 29/12/2015)? Sono rimasti invariati gli importi, con il 45% per le piccole imprese?

Barbara Weisz risponde

Le confermo che il credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno è stato prorogato dalla manovra 2020. Si può applicare quindi anche agli investimenti realizzati o da realizzare dal primo gennaio al 31 dicembre di quest’anno. Le segnalo fra l’altro che l’Agenzia delle Entrate ha aggiornato il software per effettuare la comunicazione in base alla proroga contenuta in manovra.

Per quanto riguarda la seconda domanda, non ci sono modifiche alla misura del credito d’imposta, che però è pari al 45% solo per le piccole imprese dei comuni di Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo colpiti dai terremoti del 2016.

Negli altri casi, il credito d’imposta è pari al 20% per le piccole imprese, al 15% per le medie e del 10% per le grandi.

Il riferimento normativo sono i commi da 98 a 108, articolo 1, della legge 208/2015. L’innalzamento della misura nelle zone colpite dal terremoto, al 45% per le piccole imprese, al 35% per le medie imprese e al 25% per le grandi imprese, è contenuta nell’articolo 18-quater del dl 8/2017.