Caregiver per disabilità: quali aiuti a sostegno?

Risposta di Barbara Weisz

scritto il

Stefania chiede:

Mio padre è invalido al 100% con diritto all’indennità mensile di accompagnamento. Per avere il riconoscimento di suo caregiver cosa devo fare? In Campania quali sono le “provvidenze” a nostro favore? So che la legge quadro sulle disabilità è in discussione al Senato ma noi caregiver, allo stato attuale, possiamo beneficiare solo di quanto previsto dalla legge 104/92?

In effetti, al momento non ci sono altri sostegni ai caregiver familiari, a livello nazionale, al di fuori dei permessi previsti dalla Legge 104. Ci sono però i fondi regionali, compresi quelli finanziati da normative nazionali: il consiglio in questi casi è sempre quello di verificare se la Regione o il Comune prevedono qualche forma di sostegno.

La Regione Campania aveva attivato con provvedimento del 29 luglio 2021 un contributo regionale “una tantum” di 250 euro, che tuttavia si limitava allo scorso anno. In tema di Politiche Sociali, la Regione ha istituito il Registro Regionale dei caregiver familiari e attivato specifici voucher, con le risorse derivanti dal ciclo di programmazione 2021-2027.

Nel 2022 non risultano ancora iniziative attive in questo senso, ma si potrebbero avere informazioni più dettagliate contattando la Regione (trova i contatti a questa pagina). Una recente iniziativa (marzo 2022) prevede invece l’erogazione di voucher formativi finalizzati all’inserimento lavorativo delle persone con disabilità.

Un’altra strada potrebbe essere quella di rivolgersi al Comune di appartenenza, che potrebbe a sua volta avere approvato agevolazioni o contributi in questo senso.

Risposta di Barbara Weisz

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Cerca tra quelle pubblicate oppure

Chiedi all'esperto