Business plan per finanziamenti all’imprenditoria femminile

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Ilaria chiede

Vorrei avere info sull’iter da seguire per sviluppare un business plan che ho in mente e richiedere quindi finanziamenti dedicati all’imprenditoria femminile: c’è qualcuno che mi possa seguire in questo progetto?

Barbara Weisz risponde

E’ stato appena sbloccato il Fondo impresa Donna, con un decreto ministeriale dello Sviluppo economico che sblocca 40 milioni per nuove imprese femminili: in particolare, saranno erogati contributi a fondo perduto e concessi finanziamenti agevolati per l’avvio di nuove attività imprenditoriali e la realizzazione di progetti innovativi. Non sono ancora note le procedere per la presentazione delle domande, ma il ministero ha annunciato di aver firmato il provvedimento, di prossima pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Aggiungo che il PNRR, ossia il Recovery Plan italiano finanziato con le risorse europee per il rilancio economico post-pandemia, prevede anche lo stanziamento di  400 milioni per lo sviluppo dell’imprenditoria femminile.

Più nell’immediato, può verificare (sul sito della sua Regione) l’attivazione di bandi regionali per l’imprenditoria femminile o per le startup, o di analoghe iniziative tramite ricerca sul portale della Camera di commercio della sua provincia, così come sui portali delle associazioni imprenditoriali. Potrebbe anche avere anche accesso alle agevolazioni per startup innovative, nel caso in cui il suo business plan lo preveda con sconti sui diritti camerali ed altri incentivi. I requisiti sono dettagliati nel dlgs 127/2012, articolo 25.