Bonus rottamazione auto ed ecobonus auto usate: quando scatta il diritto?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Liborio chiede

Ho rottamato nel mese di gennaio un’Alfaromeo 166 immatricolata nel 2000 e acquistato un’Alfa Giulia del 2016 nel mese di marzo per un importo di 20.000 euro. Ho diritto al contributo statale di 750 euro previsto dall’Ecobonus per acquisto di auto usate? E se ho diritto cosa devo fare?

Barbara Weisz risponde

Il bonus auto si prenota nel momento dell’acquisto. Lei scrive di aver già acquistato l’auto usata, con rottamazione di quella vecchia. Quindi, se ha effettuato l’operazione con un concessionario che le ha applicato uno sconto derivante da ecobonus, di fatto lei ha beneficiato dell’agevolazione.

=> Eco-incentivi statali anche per auto usate

In caso contrario, il suo acquisto di un’auto usata con rottamazione non ha fruito dell’agevolazione, che non è un credito d’imposta o ristoro diretto bensì uno sconto applicato direttamente dal rivenditore, in base alla disponibilità dei fondi, recuperando poi la somma come credito d’imposta. Nelle transazioni fra privati, per esempio, il beneficio non si applica.

In generale, per quanto riguarda l’ecobonus auto usate sono ancora disponibili fondi, per cui sono aperte le prenotazioni dei concessionari. Quindi, chi acquista un’auto usata in base alle modalità previste, può applicare il bonus auto.

La disponibilità delle risorse è visibile in tempo reale sul sito ufficiale del Governo dal quale i rivenditori accedono alla piattaforma delle prenotazioni. Sul portale sono indicati anche i requisiti dell’auto usata da comprare e di quella da rottamare, con gli importi dello sconto in base alle emissioni.