Bonus Ristrutturazioni per Fondazione Onlus

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Ferruccio chiede

Una Fondazione onlus gestita dall’Università di Padova ha avuto in lascito da un benefattore diversi immobili con varie destinazioni (residenziale, agricolo ecc.), che necessitano di ristrutturazioni importanti. E’ possibile accedere a qualche bonus?

Barbara Weisz risponde

Le confermo che ci sono detrazioni relativi a interventi edilizi che possono essere utilizzate anche dagli enti del terzo settore, come le onlus.

In primo luogo, il Superbonus al 110%, che consente di effettuare interventi di isolamento termico delle superfici, climatizzazione, opere antisismiche. Per i dettagli può consultare la Guida specifica dell’Agenzia delle Entrate. La normativa di riferimento è l’articolo 119 del dl 34/2020. Il comma 9, lettera d-bis di questa legge prevede esplicitamente che il Superbonus sia utilizzabile dalle organizzazioni non lucrative di utilità sociale di cui all’articolo 10 del decreto legislativo 460/1997, e da altri enti del terzo settore (precisamente elencati).

Sono utilizzabili anche le normali detrazioni per i lavori di efficientamento energetico previste dall’articolo 14 del dl 63/2013 e i lavori antisismici regolamentati invece dal successivo articolo 16. Ci sono specifiche guide dell’Agenzia delle Entrate con i dettagli su queste detrazioni, che spettano a tutti i contribuenti.

Sono invece riservate ai soli soggetti IRPEF le detrazioni al 50% per le ristrutturazioni edilizie sulle unità immobiliari, e questo direi che esclude gli enti del terzo settore.

Una fonte utile nel suo caso può essere rappresentata dalla sezione del portale dell’Agenzia delle Entrate dedicata alle agevolazioni sulla casa, che comprende schede e approfondimenti su tutte le detrazioni applicabili.